Wednesday, October 29, 2008

Datemi un Cornetto!


aiuuuutoooo!!!

sono stata contattata da alcuni amici dell'ambasciata perche' arrivano da dubai degli imprenditori italiani che hanno bisogno di un'interprete italiano-inglese-italiano... tra 1 ORA!
e' un lento stillicidio, cazo, continuo a torturarmi con domande tipo "saro' all'altezza?", "e se devo tradurre parole troppo difficili di cui non so il significato?", "e se parlano di fisica quantistica o nanotecnologie?"... mi hanno rassicurata: no, si parlera' solo di investimenti di milioni di euro... ah, bene! ora si' che sono piu' tranquilla! annamo bbene: gia' non capivo quello che mi dicevano in italiano per telefono...

inoltre da stamattina alle 9,02 ora locale ho gia' preso una quindicina di incazzature quindi quando arrivero' all'appuntamento (tra l'altro con una delle maggiori ditte di real estate di abudhabi...) immaginatevi come saro' bella fresca fresca...

beh ragazzi, accendete un cero al santo patrono della vostra citta' perche' oggi pomeriggio vada tutto bene ed anche per... no, non ve lo dico!
voi accendete il cero e fatemi sapere da che santi verro' raccomandata... cosi' in caso so con chi prendermela! ;-P

9 comments:

Uhurunausalama said...

In bocca al lupo!!!

Coq Baroque said...

Santo Stefano Minicillo, Vescovo e confessore


Macerata Campania, 935 - Caiazzo 29 ottobre 1023

Stefano nasce nel 935 da umili genitori che vivono dei proventi derivanti da un forno di loro proprietà. Educato ai valori cristiani, a sette anni entra nella badia di S. Salvatore Maggiore in Capua. Quì diviene sacerdote, quindi abate della comunità nel 965. Rimasta vacante la sede episcopale di Caiazzo, nel 979 ne é eletto vescovo, rimanendovi fino al 1023, anno della sua morte.

Stefania said...

Coq, ma tu che fai tutto il giorno a parte leggere i post di Clauds? :-P Dai scherzo...

Cmq... San Liberale.
Non ho idea di chi sia ma è il santo patrono di Treviso. Lapsus, avevo scritto sindaco, ma non l'hanno ancora fatto santo a Gentilini, eheheh!

Melonauta said...

Esiste S. Faccia da Culo?

Vai e non ti preoccupare di nulla che vai bene, ne sono sicuro.

In bocca al lupo!

clauds said...

grazie, grazie, grazie!

alla fine credo che quello che mi ha aiutato maggiormente sia stato San Faccia da Culo, quando con molta non chalance sono arrivata in ritardo (ero sicura di aver capiro che l'appuntamento era alle 4 e di vederci verso le 2,30 -"con largo anticipo" testuali parole- per discutere ed invece poi mi hanno chiamato per dirmi che era stato spostato alle 3... azz!)

Ste, per fortuna ancora non l'hanno fatto santo a quello (ma chissa'...)

Coq, ma sei il ghostwriter del Calendario di Frate Indovino?

bacchi e abbracchi

clauds

Wil said...

Facci sapere com'è andata, secondo me te la caverai alla grande ...

Wil

Coq Baroque said...

oh posta ancora che devo battere Stefania sul tempo. Si, il tuo blog e' un campo di battaglia! :)

Rouge said...

Affidati a San Traduzio, protettore degli interpreti.
In bocca al lupo.

clauds said...

grazie carissimi!
e' andato tutto occhei!!!